L&TC guarda al nord ed apre una filiale in veneto

L&TC guarda al nord ed apre una filiale in Veneto

Con la nuova filiale di Vigonza, in provincia di Padova,
L&TC si propone ai brand del nord-est offrendo servizi di eccellenza,
massima efficienza ed un alto livello di personalizzazione

Il 2015 di L&TC si è chiuso con una nuova apertura: dopo la filiale di Montegranaro, dal dicembre 2015 L&TC è presente anche a Vigonza (PD), con un hub di circa 5.500 mq dedicato alla gestione di importanti marchi del fashion.

L’esperienza maturata negli oltre 20 anni di attività e l’attenzione al livello tecnologico del servizio che ha permesso a L&TC di essere il primo operatore del settore ad utilizzare la tecnologia RFID già dal 2009, conferma l’azienda umbra, come uno dei principali player specializzati nella logistica per la moda, sia nel B2B che nell’eCommerce.

L’outsourcing logistico del resto, funziona davvero soltanto se il partner è capaci di offrire un altissimo grado di flessibilità e di personalizzazione del servizio, di volta in volta disegnato sulle reali esigenze del cliente: L&TC ha fatto di questi aspetti le linee guida delle proprie attività, riuscendo sempre a garantire le certificazioni del livello di performance operative.

Con la nuova apertura in Veneto, L&TC si avvicina al mondo del nord-est, che resta una delle principali locomotive del Paese: nuovi accordi sono in fase di definizione ed il management dell’azienda umbra conta di rafforzare ulteriormente la propria posizione nella regione, oltre al programmare nuove aperture nelle aree di Bologna, Piacenza e nel nord Europa.

Le partnership con importanti aziende di trasporto nazionali ed internazionali inoltre, permettono a L&TC di prendersi cura anche di tutto il servizio di trasporto dei capi, dai ritiri presso i centri di produzione fino alla consegna verso le boutique, i negozi ed i singoli clienti finali nel caso degli eCommerce. Gli altri servizi come la gestione dei resi e dei campionari, il ricondizionamento dei capi, il cambio merce tra i negozi, il controllo qualità di tessuti e dei prodotti finiti, nonché il controllo e la gestione degli accessori, sono stati ulteriormente rafforzati attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e di personale altamente specializzato.


 

Aprile 2016