L’E-commerce combatte la crisi.

L’E-commerce combatte la crisi.

Sono usciti recentemente i dati di una ricerca condotta da Human Higway per NetComm, il consorzio del commercio elettronico italiano, che confermano come il mondo dell’E-commerce sia uno dei pochi a registrare un segno positivo in questi momenti di generali difficoltà.

In un anno, il numero di chi ha comprato online almeno una volta nella vita un prodotto di abbigliamento e di moda è cresciuto di oltre 1 milione, per un totale di quasi 9 di eFashion Shopper (+14,5% rispetto a Ottobre 2012).
Nei primi 8 mesi del 2013 gli acquisti online di prodotti di moda e abbigliamento sono invece cresciuti del 25,5% rispetto allo stesso periodo del 2012.
Dai dati presentati durante l’ultimo Digital Fashion, si evince gli e-Shopper si dividono in due ampie categorie: 5,1 milioni sono acquirenti sporadici, mentre 8,1 milioni sono acquirenti abituali con tre o più beni comprati negli ultimi tre mesi.
Gli sporadici hanno al loro attivo uno o due acquisti nel trimestre, hanno effettuato complessivamente 6,5 milioni di acquisti (il 14% del totale), con uno scontrino medio di 100 euro e hanno generato 680 milioni di euro nel trimestre (16% del totale).

Sicuramente questi dati sono molti utili per tutti gli operatori del mondo del Fashion perché indicano una chiara tendenza che nel prossimo futuro dovrà essere seguita anche da chi ancora vede il mondo dell’e-commerce con qualche perplessità.

E’ fuori di dubbio però, che non basta essere presenti in rete per garantirsi una quota di mercato,  ma ci sono molteplici fattori che devono essere tenuti sotto controllo e che possono far la differenza tra un click ed un altro.

Uno di questi, probabilmente tra i più sottovalutati è l’aspetto legato alla logistica, che ancor più rispetto ai business tradizionali, deve essere veloce, precisa ed efficiente.

Qui in L&TC il mondo dell’e-commerce è realtà già da diversi anni e questo ci ha permesso di accumulare un’esperienza importante per capire, risolvere e quando possibile anticipare, tutte le problematiche degli acquisti on line.
L’utilizzo della tecnologia RFID nei nostri magazzini ci ha permesso di accorciare notevolmente i tempi di controllo e di preparazione degli ordini, azzerando ogni possibilità di errore.

Se stai pensando di sbarcare nel mondo dell’e-commerce o vuoi migliorare la tua gestione logistica affidando a veri professionisti tutti gli aspetti legati alla gestione dei tuoi prodotti, contattaci e studieremo insieme le migliori soluzioni per il tuo nuovo progetto!

Per maggiori informazioni guarda il nostro video.